Filosofia

Curare con le medicine e guarire con i cibi

- Huang Di Nei Jing (Classico di Medicina dell’Imperatore Giallo, 475-211 a.C.)

 

Auricoloterapia

Il Classico di Medicina dell’Imperatore Giallo (Huang Di Nei Jing – 475-221 a.C.) descrive come particolari sistemi di canali convergano a livello dell’orecchio esterno e la corrispondenza fra specifiche aree e strutture dell’organismo e determinati punti del padiglione auricolare.

L’auricoloterapia consiste nella stimolazione di specifici punti sulla superficie del padiglione auricolare, allo scopo di trattare, congiuntamente con le altre tecniche della Medicina Tradizionale Cinese, molti tipi di disturbi.
La stimolazione dell’orecchio può essere svolta con una punta arrotondata o con la moxa, ma più frequentemente viene effettuata attraverso l’applicazione di semi di vaccaria.

Con questa tecnica vengono applicati dei piccoli semi direttamente sui punti auricolari e gli stessi vengono fissati tramite dei piccoli cerotti. I semi vanno tenuti per alcuni giorni, esercitando ogni tanto una pressione sugli stessi per aumentarne l'efficacia. Questa tecnica consente di utilizzare diversi punti contemporaneamente ed evita l'utilizzo di aghi che da molte persone non sono graditi.
Versione stampabile Converti in PDF Segnala ad un amico via mail

Informazioni

Studio di Massaggio Tuina, tecniche complementari della Medicina Tradizionale Cinese e ginnastiche mediche cinesi, Taijiquan e Qi Gong





Partner

L’Associazione si propone di promuovere, con integrità e rispetto della tradizione, la pratica dell’antica arte marziale denominata Taijiquan (Tai Chi Chuan), del Qi Gong (Chi Kung) e di tutto ciò che è parte integrante della loro cultura, storia e filosofia


Tutti i diritti riservati © Lucia Luciani - Via D.Chiesa 20/B, Ancona - P.IVA 02313456788 | Web Project Chameleon Multimedia | Privacy§